LA FONDAZIONE La Fondazione Comitato Direttivo Cosa Facciamo Principi di Panikkar Principi di Gandhi Statuto
PROGETTI Arbor India Umanitari Culturali Ricerca
COLLABORAZIONI Accedere ad una Collaborazione Enti Beneficiari Principi Guida Scarica il Modulo
SOSTEGNO Sostienici
Fondazione Arbor     -     Via Giacometti 1, 6900 Lugano, Switzerland     -    Tel. +41 91 913 41 70    -    Fax +41 91 913 41 79    -    info@arborfoundation.net 
ENTI BENEFICIARI CANDIDABILI: Forma giuridica:  - enti,   legalmente   riconosciuti,   che   non   perseguono   scopi   di   lucro,   costituiti   ed   organizzati   secondo   le   regole   che disciplinano il c.d. Terzo Settore del “non profit”;  a - nel    contesto    italiano,    le    imprese    sociali,    costituite    ai    sensi    del    D.lgs.    155/2006,    purché    l’erogazione    liberale, nell’ambito    dell’impresa    sociale,    sia    destinata    al    sostegno    di    iniziative    connotate    da    particolare    rilievo    sociale    o culturale.  a Valori di riferimento:   coerenti    con    quelli    indicati    nello    Statuto    della    Fondazione,    orientati    alla    persona,    nonché    ai    diritti    umani,    alla solidarietà economica e sociale, allo sviluppo sostenibile, alla conservazione dell’ambiente ed al sostegno alla cultura.  a Categorie  ammesse:  - Organizzazioni umanitarie, Organizzazioni Non Governative, enti nazionali e sovranazionali;  a - Enti religiosi;  a - Associazioni di assistenza sociale, di promozione sociale ed organizzazioni di volontariato;  a - Enti ed associazioni che operano con riguardo alla tutela dell’ambiente e delle risorse;  a - Università, Istituti universitari, Scuole superiori;  a - Fondazioni e Istituti di ricerca scientifica, tecnologica, medica;  a - Enti impegnati in attività di studio, ricerca ed in attività di rilevante valore culturale o artistico;  a - Fondazioni o associazioni che svolgono esclusivamente attività nello spettacolo;  a - Enti ed associazioni sportive, che svolgono attività dilettantistiche; a Esclusi: - privati (persone fisiche) e i seguenti Enti;    a - partiti, movimenti politici e loro articolazioni organizzative;  a - organizzazioni sindacali e di patronato;  a - Regioni,    Province    o    Comuni,    salvo    specifiche    iniziative    connotate    di    particolare    rilievo    sociale,    culturale    o scientifico;  a - Associazioni e enti non legalmente riconosciute/i, gruppi ricreativi;  a - gli   Enti   coinvolti   in   controversie   giudiziarie   note,   in   questioni   che   attengono   al   mancato   rispetto   di   diritti   umani, della convivenza pacifica, della tutela dell’ambiente.  a Requisiti organizzativi:  a procedure,   anche   contabili,   che   consentano   un   agevole   accertamento   della   coerenza   fra   gli   scopi   enunciati   e   quelli concretamente   perseguiti   ovvero   che   redigono   bilanci   certificati,   fermo   restando   l’obbligo   per   detti   enti   di   operare   nel rispetto delle norme statutarie, nonché dei principi di correttezza, rigore, integrità, onestà, equità e buona fede. a  

ACCEDERE AD UNA COLLABORAZIONE

Fondazione Arbor Via Giacometti 1, 6900, Lugano, Switzerland Tel. +41 91 913 41 70   -  Fax +41 91 913 41 79 info@arborfoundation.net 

ACCEDERE AD UNA COLLABORAZIONE

FONDAZIONE
ARBOR
ENTI BENEFICIARI CANDIDABILI: Forma giuridica:  - enti,   legalmente   riconosciuti,   che   non   perseguono   scopi di    lucro,    costituiti    ed    organizzati    secondo    le    regole    che disciplinano il c.d. Terzo Settore del “non profit”;  a - nel    contesto    italiano,    le    imprese    sociali,    costituite    ai sensi     del     D.lgs.     155/2006,     purché     l’erogazione     liberale, nell’ambito   dell’impresa   sociale,   sia   destinata   al   sostegno   di iniziative   connotate   da   particolare   rilievo   sociale   o   culturale.     a Valori di riferimento:   coerenti   con   quelli   indicati   nello   Statuto   della   Fondazione, orientati   alla   persona,   nonché   ai   diritti   umani,   alla   solidarietà economica      e      sociale,      allo      sviluppo      sostenibile,      alla conservazione dell’ambiente ed al sostegno alla cultura.  a Categorie  ammesse:  - Organizzazioni        umanitarie,        Organizzazioni        Non Governative, enti nazionali e sovranazionali;  a - Enti religiosi;  a - Associazioni   di   assistenza   sociale,   di   promozione   sociale ed organizzazioni di volontariato;  a - Enti    ed    associazioni    che    operano    con    riguardo    alla tutela dell’ambiente e delle risorse;  a - Università, Istituti universitari, Scuole superiori;  a - Fondazioni    e    Istituti    di    ricerca    scientifica,    tecnologica, medica;  a - Enti   impegnati   in   attività   di   studio,   ricerca   ed   in   attività di rilevante valore culturale o artistico;  a - Fondazioni   o   associazioni   che   svolgono   esclusivamente attività nello spettacolo;  a - Enti    ed    associazioni    sportive,    che    svolgono    attività dilettantistiche; a Esclusi: - privati (persone fisiche) e i seguenti Enti;    a - partiti,       movimenti       politici       e       loro       articolazioni organizzative;  a - organizzazioni sindacali e di patronato;  a - Regioni,   Province   o   Comuni,   salvo   specifiche   iniziative connotate   di   particolare   rilievo   sociale,   culturale   o   scientifico;     a - Associazioni     e     enti     non     legalmente     riconosciute/i, gruppi ricreativi;  a - gli    Enti    coinvolti    in    controversie    giudiziarie    note,    in questioni   che   attengono   al   mancato   rispetto   di   diritti   umani, della convivenza pacifica, della tutela dell’ambiente.  a Requisiti organizzativi:  a procedure,    anche    contabili,    che    consentano    un    agevole accertamento   della   coerenza   fra   gli   scopi   enunciati   e   quelli concretamente     perseguiti     ovvero     che     redigono     bilanci certificati,   fermo   restando   l’obbligo   per   detti   enti   di   operare nel   rispetto   delle   norme   statutarie,   nonché   dei   principi   di correttezza, rigore, integrità, onestà, equità e buona fede. a